Vai ai contenuti

Menu principale:

Come vendere Casa

Non permettere che la vendita della tua casa diventi un incubo per te e la tua famiglia

Come solitamente succede quando si decide di vendere la propria casa, il primo passo che tutti fanno è quello di tentare una vendita privatamente, e qui spesso iniziano i primi problemi.

Dopo un accurata scelta della strategia che dobbiamo adottare, ci troviamo immancabilmente ad esporre un cartello vendesi, scritto e preparato con cura sul nostro portone di casa, cartelli che solitamente non durano a lungo, sia perchè non graditi da altri condomini, sia a causa delle condizioni meteo, oppure perchè ci vengono tolti solo per farci un dispetto.

Supponendo che il nostro cartello superi tutta questa serie di ostacoli e rimanga lì imperterrito e dedito al lavoro che deve svolgere, le prime difficoltà che solitamente si incontrano sono dovute alla mancanza di buon senso da parte di alcune persone che, vedendo il cartello vendesi, iniziano a citofonare a tutti i condomini, alle ore più strane,  per individuare di quale appartamento dello stabile si tratti, nonostante che sul nostro cartello, molto ben preparato, ci sia riportato il nostro numero di telefono ben visibile.


A questo punto, una volta che siamo stati individuati, la decisione di accogliere in casa delle persone che non si conoscono ci crea qualche imbarazzo, soprattutto se non eravamo pronti per accoglierle, e soprattutto un pò di nostra apprensione è giustificata dal fatto di non conoscere le effettive intenzioni di chi sta per varcare la nostra soglia.

Eccoci dunque al secondo ostacolo che ci vede improvvisarci da Ciceroni nel guidare gli aspiranti acquirenti, cercando di esporre al meglio la nostra casa, evidenziandone quelli che sono i suoi pregi, cosa che solitamente non riesce facile.

Quando poi ci rendiamo conto che un semplice cartello non basta, il passo più logico è quello di pubblicizzare il nostro appartamento, su quelli che sono i giornali di inserzioni immobiliari più conosciuti, e anche quì iniziano altri problemi.

Eccoci invasi da telefonate, al 90% agenzie, alle ore più strane, ma noi siamo pronti con il nostro discorso ormai ripetuto decine di volte.

Se fortunati, dopo aver superato tutti gli ostacoli precedentemente descritti, riusciamo a trovare il nostro probabile compratore, ci si pone il problema di intraprendere una trattativa spesso antipatica, soprattutto perchè noi non vorremmo scendere dal prezzo che ci eravamo prefissati, ma il nostro acquirente, come tutti del resto, vorrebbe pagare il meno possibile,  prospettandoci dei pagamenti non troppo congeniali per noi.

Giunti finalmente ad un accordo i dubbi che ci assalgono sono molteplici, soprattutto quando dobbiamo sottoscrivere quelle che sono le condizioni concordate.

Come facciamo a preparare e sottoscrivere un preliminare di compravendita? e sopratutto, come facciamo ad essere certi che quello che stiamo sottoscrivendo sia giusto ed adeguato a quelle che sono le nostre problematiche, ed adeguato all'eventuali operazioni che dovremmo affrontare con il ricavato della vendita?

Questa sintetica e reale premessa serve a far capire che vendere un immobile non è per nulla facile, anzi è un operazione che sicuramente, finchè non conclusa, porta enormi disagi a noi e la nostra famiglia e sopratutto, se non portata avanti con cura e con le giuste precauzioni, ci potrebbe far trovare in situazioni, economicamente parlando e non solo, rischiose.

Perchè quindi non affidarsi a dei professionisti che curino tutte le fasi,anche le più antipatiche, dell'operazione che stiamo portando avanti, organizzando le visite degli aspiranti acquirenti, accompagnandoli, nella maniera più razionale e meno invasiva per la privacy della nostra famiglia, professionisti che seguino sia il venditore che l'acquirente, dalle prime fasi fino alla conclusione della compravendita, dalla sottoscrizione della proposta d'acquisto, il cui contenuto tuteli ambo le parti in maniera giusta ed imparziale, al compromesso fino ad arrivare al rogito, occupandosi di tutto, conservatoria, catasto e pratiche di mutuo comprese.

La nostra struttura può garantirvi tutto ciò

sottoscrivendo noi stessi  tale impegno negli incarichi di vendita con noi concordati, contattateci per un colloquio ed una consulenza gratuita e, nella maniera più assoluta, non impegnativa, poi se standoci ad ascoltare e sopratutto guardandoci negli occhi, conquisteremo la vostra fiducia, potete decidere liberamente se affidarvi a noi oppure no.

Disponiamo inoltre di una aggiornaitissima banca dati di richieste immobiliari, tra le quali potrebbe già esserci l'acquirente del tuo immobile

Se poi non riusciremo a conquistare la vostra fiducia, ascoltate comunque il nostro consiglio spassionato e disinteressato, affidate la vendita della vostra casa a dei professionisti, questo vi renderà tutto più semplice e sicuramente meno stressante e vi farà risparmiare tempo e denaro.


Seguici su
Torna ai contenuti | Torna al menu